Le Femen interrompono il comizio, Marine Le Pen le irride (video)

Il discorso di Marine Le Pen, la leader del Front National di estrema destra francese, nella centralissima Place de l’Opéra a Parigi, è stato interrotto ieri pomeriggio da tre Femen, le signorine che protestano in tutto il mondo con metodi molto eclatanti. A seno nudo, con un “Heil Le Pen” dipinto sul busto e facendo il saluto nazista da un balcone del Boulevard de l’Opéra, le tre attiviste sono state quasi immediatamente placcate dal servizio d’Ordine del Front, che le ha portate via in maniera piuttosto brutale. Archiviato l’incidente, che si verifica ormai quasi ogni anno in occasione del tradizionale discorso del primo maggio, Le Pen ha ripreso il suo discorso, con le ormai consuete parole contro gli immigrati e la classe politica francese. Poco prima, accortasi delle tre Femen, Marine Le Pen aveva esclamato “accidenti, quante sorprese in questo primo maggio”, suscitando risatine nella platea. Pochi minuti prima suo padre Jean-Marie, leader storico del partito ora messo da parte proprio dalla figlia, aveva infatti lasciato la piazza al momento dell’inizio del discorso di Marine.