Fabio Fazio come Santoro: chiama Berlusconi e ottiene il record di ascolti

Come da Michele Santorio a “Servizio pubblico”, così da Fabio Fazio a “Che tempo che fa”. Il “potere” del Cav di resuscitare i dati d’ascolto di trasmissioni ormai attestate su standard un po’ stanchi è stato anche stavolta immediato. Che tempo Che fa, che ha ospitato Silvio Berlusconi, ha registrato infatti 3 milioni 268mila spettatori e il 13,2% di share, mettendo a segno uno dei migliori risultati della stagione, in crescita rispetto alla scorsa settimana di oltre 2 punti di share e di quasi 600.000 spettatori.

Fabio Fazio fa la performance migliore della stagione

Il dato del talk show di Rai3, prodotto da Endemol Italia è stato infatti il più alto della Rete dal 23 marzo scorso. Ottimi i risultati anche su Twitter: l’hashtag ufficiale del programma, #chetempochefa, durante la messa in onda dell’intervista è arrivato al primo posto dei Trend Topic su Twitter, dove è rimasto per molte ore e anche nella mattina era ancora in classifica. Fazio non ha commesso l’errore di Servizio pubblico, trascinando l’interlocutore in una rissa con il rischio di vedergliela risolvere con il savoir faire del Cavaliere. Ricordiamo infatti come il duello tv tra Silvio Berlusconi e Michele Santoro a Servizio pubblico risollevò un programma in crisi nera, con un boom di ascolti su La7: Furono 8. 670. 000 gli spettatori pari al 33,58% di share. Le cifre fecero schizzare verso l’alto il record dell’intera emittente e non solo del programma di Santoro. Virale sul web anche il battibecco sulla barba, sempre tra Fazio e Berlusconi.