Contrordine fedeli: il Papa non legge “Repubblica”, ma “Il Messaggero”

Dalle stanze di Casa Santa Marta giunge una curiosa notizia: Papa Francesco non legge Repubblica, bensì il quotidiano romano Il Messaggero. Lo rende noto l’agenzia cattolica Zenit. La dichiarazione riportata nell’intervista al giornale argentino La Voz del Pueblo è stato dunque “un lapsus” del Pontefice, come egli stesso ha ammesso ad alcuni suoi collaboratori che chiedevano spiegazioni.

Il Papa e il lapsus dei quotidiani

Nell’intervista – dove Bergoglio tra l’altro dichiarava di non guardare la tv dal 1990 per un voto alla Virgen del Carmen – il Papa giustificava questa sua scelta dicendo che si tratta di “un giornale per il ceto medio”. Ma la notizia che il Successore di Pietro fosse un aficionado al quotidiano fondato da Eugenio Scalfari e diretto da Ezio Mauro, aveva fatto storcere il naso ai più. Soprattutto ai cattolici italiani che riconoscono in Repubblica il giornale, tra quelli laici, meno vicino al credo cattolico, oltre che propagatore di concetti in contrasto con la tradizione cristiana.

Il Papa, sorpreso, avrebbe esclamato: “Fue un lapsus!”, spiegando che è sua abitudine invece leggere Il Messaggero. La notizia è stata confermata dalla corrispondente della radio spagnola Cope, Paloma García Ovejero, che sul suo account Twitter ha postato: “Sabías que…? El Papa dijo en su última entrevista que lee a diario Repubblica pero en realidad quería decir Il Messaggero. Fue un lapsus!”. In italiano: “Sapete che…? Il Papa ha detto nella sua ultima intervista che legge il giornale Repubblica, ma in realtà voleva dire Il Messaggero. È stato un lapsus!”.

D’altronde, il Papa stesso nell’intervista concessa proprio a Il Messaggero, realizzata il 24 giugno 2014 e pubblicata il 30 giugno, accoglieva la vaticanista Franca Giansoldati a Santa Marta dicendo: “Finalmente! Io la leggo e ora la conosco”. E sul web ha fatto il giro del mondo la foto del Pontefice intento a leggere il giornale, scattata fuori dall’oblò di un aereo. La scelta è comprensibile: Il Messaggero è, per antonomasia, il quotidiano di Roma.