C’è un altro Stacchio: un pensionato spara ai ladri e ne ferisce uno

È destinato a diventare un altro eroe del web e dei residenti. Come Stacchio, il famoso benzinaio che riuscì a intervenire in difesa della commessa di una gioielleria. Il nuovo eroe è un pensionato di 79 anni che ha sorpreso tre ladri mentre rovistavano in casa sua. Non si è perso d’animo, ha sparato e ne ha ferito uno in modo grave. La vicenda è accaduta a Nole, nel Torinese. A restare ferito è un albanese di 39 anni, trasportato prima all’ospedale di Cirié e poi al Cto di Torino. Non è in pericolo di vita. I suoi complici, invece, sono riusciti a fuggire. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno ascoltato il proprietario dell’appartamento.

La pistola del pensionato è regolarmente autorizzata

Il ladro albanese rischia di rimanere paralizzato. I medici dell’ospedale gli hanno riscontrato una lesione vertebrale la cui evoluzione andrà monitorata nei prossimi giorni. Il pensionato ha fatto fuoco con una pistola regolarmente denunciata da oltre quarant’anni. «Ho trovato i tre ladri in camera da letto – ha raccontato ai carabinieri – e ho avuto paura, così ho sparato». I militari dell’Arma hanno allestito numerosi posti di blocco nella zona per fermare i due complici del ferito, che sono fuggiti. Non sono stati presi provvedimenti contro il padrone di casa. Il pm Lorenzo Boscagli della procura di Ivrea ha aperto un fascicolo di soli atti relativi.