Capri, ordinava la droga su internet. Arrestato dai carabinieri

La droga corre sul sito. E c’è chi ordina la droga su internet. Come qualsiasi altra merce. È il web, bellezza. È il potere on line, che contempla possibilità infinite. E perciò anche criminali. Così scopriamo che anche la droga può essere ordinata attraverso siti internet specializzati. Ordinata e  ricevuta, ad esempio,  via posta in pacchi provenienti – nel caso –  dalla Repubblica Ceca. Droga che sarebbe stata poi venduta a Capri, nell’impareggiabile scenario naturale dell’isola azzurra. I carabinieri hanno indagato e perciò arrestato un giovane di 21 anni, di Capri, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga su internet

Il giovane, B.V., aveva prenotato via web svariati grammi di marijuana, cocaina ed ecstasy facendoseli spedire sull’isola attraverso i canali postali. E’ stato arrestato dai carabinieri della stazione di Anacapri che lo tenevano d’occhio per i suoi trascorsi in materia di droga e che insieme ai colleghi della stazione di Capri l’hanno bloccato in via Roma, immediatamente dopo il “ritiro” del pacco contenente le sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma l’hanno perquisito e trovato in possesso di 5 buste per lettera che contenevano 12 grammi di cocaina, 26 di marijuana e 5 pasticche di ecstasy. Nel corso di perquisizione nella sua casa conseguente all’arresto in flagranza sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati 2 bilancini di precisione, un trita erba, 2 telefonini e il notebook con il quale aveva ordinato la “roba”. Il giovane è stato rinchiuso nella casa circondariale napoletana di Poggioreale.