Il blitz dei carabinieri in un campo nomadi a Torino. Ecco il video

C’erano un magazzino per la refurtiva e un laboratorio per sguainare il rame rubato tra le 64 baracche del campo nomadi abusivo di corso Tazzoli, a Torino, perquisito dai carabinieri. Ben 137 i militari impegnati nell’operazione, che ha portato alla denuncia di 6 romeni tra i diciotto e i trentaquattro anni. Accanto al campo nomadi è stata scoperta anche una coltivazione di marijuana. Tra la refurtiva sequestrata ci sono pure due pistole giocattolo prive di tappo rosso, un tirapugni e un coltello da 25 centimetri. Ecco il video del blitz dei carabinieri. Già a dicembre aveva avuto grande eco un’altra operazione: armi, gioielli e refurtiva di ogni tipo erano stati sequestrati dai carabinieri nel corso di una perquisizione di un campo nomadi della zona sud di Torino. L’intervento era stato disposto dalla Procura del capoluogo piemontese e aveva comportato anche il blocco di alcuni edifici abusivi.