Addio o no? Berlusconi alla ricerca del “figlio” in politica

“Ormai io sono fuori dalla politica”: Claudia Terracina su “Il Mattino” di Napoli racconta che in realtà il distacco di Berlusconi è dai politici – anche quelli del suo partito – più che dalla politica. Certo, la “tentazione di ritirarsi c’è”, si legge, ma “il mio sogno è un movimento che sappia accogliere tutti i moderati d’Italia”, racconta Berlusconi.

Berlusconi tentato dall’addio, ma anche no

“Finora solo ipotesi”, spiega Gasparri, “anche perchè siamo impegnati in campagna elettorale”. L’ex premier vorrebbe fare il “padre nobile del nuovo centrodestra, “ma manca il figlio”. Mentre Storace stronca tutto: “Non può essere berlusconi a rifondare il centrodestra. Ha combinato un casino in Puglia. Questo è rancore, non è politica”.

Dopo la campagna elettorale la resa dei conti finale

Prima Alfano e poi Fitto: due grandi delusioni per Berlusconi. Che non può nemmeno contare sui figli, che “nicchiano”, anche se Marina e Piersilvio finanziano generosamente il partito di papà. Insomma, una situazione difficile che inevitabilmente vedrà il suo epilogo dopo le regionali.