Storace formalizza la scelta: «Alle Regionali sosteniamo Fratelli d’Italia»

La Destra di Francesco Storace sosterrà Fratelli d’Italia alle prossime elezioni regionali. A formalizzare il sostegno lo stesso Storace in una nota.  «L’obiettivo è richiamare in campo ciascuno di noi per ridare una destra all’Italia smarrita di questi tempi: sovranità, patriottismo conservatore, tradizione nazionale, politiche sociali, affermazione del dovere della legalità e del diritto alla sicurezza, lotta all’immigrazione clandestina, al centro di una piattaforma da rilanciare con forza. L’appoggio a Fratelli d’Italia rientra in questo quadro: ritrovare la destra che manca a tutti noi». Secondo il leader de La Destra, «nonostante la corruzione dilagante specie nel suo partito, poteri forti e antichi sostengono Matteo Renzi che è intoccabile e il centrodestra è in una imbarazzante crisi di leadership. L’alternativa sembra davvero lontana e se Matteo Salvini ci piace quando strilla, sappiamo anche che occorre dare agli italiani una rappresentanza in grado di proporre soluzioni e non solo rabbie. Ecco perché – conclude Storace – bisogna sentire come un dovere la riunificazione a destra».

La scelta di Storace e la stima per la Meloni

Nei giorni scorsi Storace aveva preannunciato la scelta: «Al Comitato Centrale, il 19 aprile, proporrò di condurre la campagna elettorale al fianco di Fratelli d’Italia. L’auspicio è quello di aprire la strada verso la creazione di un soggetto rappresentativo di tutta la nostra comunità», aveva detto in quell’occasione l’ex governatore del Lazio non lesinando elogi nei confronti della presidente di FdI. «Giorgia Meloni si è ormai affermata come leader, anche attraverso la capacità di innovazione sui temi. Da lei può partire un progetto affascinante per il futuro. Continuare a puntare su figure da 30 anni in Parlamento non ha più senso.