Roma e Milano da oggi più vicine: in 2 ore con il nuovo Frecciarossa

Il nuovo Frecciarossa 1000 di Trenitalia «comincerà il servizio commerciale il 14 giugno». Lo ha detto il presidente del gruppo Fs, Michele Mario Elia, a margine del primo viaggio inaugurale del supertreno. «Il 14 giugno, con il cambio dell’orario, inseriremo otto nuovi treni insieme agli attuali Frecciarossa», ha spiegato Elia, senza sbilanciarsi sui tempi di percorrenza della tratta Roma-Milano: «Parliamo di comfort, sicurezza, servizio d’eccellenza – ha affermato – quello che avverrà a fine anno quando completeremo il processo omologativo per far viaggiare il treno a 350 Km/h lo verificheremo sul campo». Progettato per toccare i 400 chilometri all’ora e viaggiare ad una velocità commerciale di 360, a regime potrà collegare Roma e Milano in 2 ore e 20 destinate poi a scendere a due. Le Ferrovie dello Stato ne hanno ordinati 50 in tutto, per un investimento complessivo di 1,6 miliardi di euro. Ogni convoglio è lungo 200 metri, è composto da otto carrozze e può trasportare 455 passeggeri divisi in quattro distinti livelli di servizio: Executive, Business, Premium e Standard.

 

GUARDA VIDEO DEL VIAGGIO INAUGURALE

Il Frecciarossa 1000, intitolato a Pietro Mennea, è partito oggi da Milano con un passeggero d’eccellenza, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che è rientrato a Roma a bordo del nuovo treno. A Milano il capo dello Stato, accompagnato dai vertici delle Fs, dal sindaco Giuliano Pisapia e dai ministri Graziano Delrio e Dario Franceschini oltre dall’ad di Finmeccanica Mauro Moretti, ha pure visitato il treno storico della presidenza della Repubblica riportato agli antichi splendori attraverso un certosino lavoro di restauro. L’ultima volta che il treno ha viaggiato è stato nel 1974 per trasportare il presidente del Messico. «Dal 14 giugno 2015, con l’introduzione dell’orario estivo, sei convogli della nuova serie di supertreni di Trenitalia inizieranno il loro servizio», si legge in una nota di Trenitalia. I convogli «effettueranno otto collegamenti giornalieri no-stop tra Roma e Milano: sette di questi avranno come partenza o destinazione Torino, 4 invece Napoli». Trenitalia definisce il Frecciarossa 1000, costruito da Bombardier e AnsaldoBreda con design di Bertone, «l’emblema dell’eccellenza tecnologica e stilistica italiana», «il Frecciarossa 1000 è veloce, confortevole, ecologico, completamente interoperabile, capace quindi di viaggiare su tutte le linee AV dell’Unione Europea e accorciare sempre più le distanze, in Italia e in Europa».