Delirio grillino: «Nessun elettore Pd sull’aereo caduto, peccato»

Una frase choc del candidato M5s al Comune di Giugliano torna ad arroventare i rapporti tra il Pd e i 5 Stelle. Uno dei responsabili dello staff comunicazione di palazzo Chigi, Francesco Nicodemo, pubblica il commento del candidato M5s, Giuseppe Ruocco al famoso post di Beppe Grillo sul pilota della Germanwings. “Pdioti di merda…. peccato che su quell’aereo non ci fossero i fottuti elettori del PD”, scrive Ruocco commentando un post in proposito del Partito democratico. Replica Nicodemo: «Immagino che il compagno Luigi Di Maio prenderà provvedimenti contro il sig. Ruocco candidato nella Lista del M5S a Giugliano in Campania. Oppure è troppo occupato a rilasciare interviste in giro?».

Replica anche Ernesto Carbone, della segreteria Pd. «Augurare la morte agli elettori del Pd come fa il grillino Ruocco su Fb è vergognoso e infame. D’altra parte è solo la logica conseguenza delle parole adottate dal loro Guru che per un clic in più sul suo blog non si fa scrupolo di giocare con la morte di quanti erano a bordo del volo della Germanwings. A questo sono ridotti i 5 stelle? Non c’è tra loro neanche uno che mostri vergogna? La candidatura di Ruocco è il premio per queste sue prodezze?».

La replica del grillino Di Maio

Indiretta, invece, la risposta di Di Maio che da ieri replica alle accuse del Pd per la sua richiesta di incontrare il Pm delle indagini sulle tangenti Ischia. «Il Pd nervosissimo, tra ieri e oggi ha fatto più comunicati contro di me che contro il proprio sindaco arrestato. Ormai ricordano la Forza Italia dei tempi peggiori. Paura eh?» scrive Di Maio ricordando che “dopo l’arresto del Sindaco di Ischia (Ferrandino del Pd), siamo stati in Procura per presentare un esposto con cui chiediamo di indagare sull’inquietante intreccio tra corruzione e cooperative legate ai parti”. Intanto Ruocco, sommerso di polemiche sul suo profilo, si scusa: «Non ero abituato a questa notorietà e non mi piace questa politica!!! Sicuramente ho esagerato, però credo stiano strumentalizzando il tutto!!! Come possono credere che se avessi la possibilità di scegliere chi mandare a morire li sceglierei solo per appartenenza politica!?!». Non pago, tuttavia, ripubblica la foto del servizio di Visto con la senatrice del Pd Stefania Pezzopane abbracciata con l’ex di “Uomini e donne” Simone Coccia e commenta: «E io dovrei fare un passo indietro?». Segue, sempre si Fb, un nuovo “diluvio” di commenti di condanna.