+++Francoforte, Draghi aggredito alla conferenza Bce+++

Il presidente della Banca Centrale Europea è stato aggredito durante la conferenza della Bce a Francoforte da una partecipante all’incontro che ha interrotto i lavori in corso.
«Stop alla dittatura delle Bce, ha urlato la manifestante del movimento Blockupy che si è lanciata sul palco dove il presidente Bce Mario Draghi aveva appena iniziato a parlare, lanciando dei confetti prima di essere bloccata dalle guardie del corpo.
Draghi però non si è scomposto più di tanto ed ha ripreso a parlare dei temi della conferenza stampa mantenendo il consueto aplomb.
La conferenza del presidente della Bce faceva seguito al Consiglio Direttivo dell’Istituto che era un agenda.
Mario Draghi ha spiegato che gli acquisti di titoli pubblici da parte della Bce «proseguiranno fino a settembre 2016 e in ogni caso fino a che l’inflazione non sarà risalita in linea con la stabilità dei prezzi» e che la ripresa nell’Eurozona sta accelerando, come mostrano gli indicatori più recenti, e i rischi sono diventati più bilanciati.