Bufera sulla sexy candidata di Caldoro: «Purtroppo sono nata bella»

Si chiama Stefania La Greca, è candidata alle Regionali per una lista che sostiene il presidente Stefano Caldoro e le sue foto in pose hot stanno spopolando sul web. Dalla sua pagina Facebook, dove si firma la Divina, la sexy candidata ha risposto alle critiche e alle ironie feroci. «Ragazzi, leggo e vedo tanta superficialità e cattiveria in giro di cui non ne faccio parte. Ahimè mi ritrovo a essere nata donna e bella in una società di donne facili e senza scrupoli e uomini sempre più perversi puttani e corrotti. Ed è solo per causa loro che da qualche stupida immagine in bikini al mare (come tutti voi), vengo dipinta come non sono. Inutile ribadirvi, che mi rattrista profondamente tanta pochezza umana. “La politica perfetta è l’arte d’attacco, ritirata, fiancheggio, fuoco e pugnalamento senza l’uso di fanterie, arcieri, fucili o baionette”».

Sui social network la sexy candidata spopola

Da parte sua Gianfranco Vestuto, segretario della Lega Sud Ausonia (una delle numerose liste civiche o di piccoli movimenti politici che sostengono Caldoro) ha difeso a spada tratta la sua candidata: «Agli altri lasciamo le polpette, polpettine, pisellopadani e comunisti incalliti e a noi una ventata di bellezza, capacità e competenze. La bellezza, oltre che il mondo, salverà anche la politica». Modella poco più che ventenne originaria di San Giorgio a Cremano, La Greca ha un curriculum artistico ancora limitato agli scatti fotografici e ai concorsi di bellezza. Da parte sua, Stefania le sue elezioni (in termini di notorietà) le ha già vinte con le foto del suo “santino” elettorale: bella e scosciata come in una pubblicità di un divano. Finora, tra commenti boccacceschi e complimenti, sulla sua bacheca Facebook la sexy candidata ha racimolato 53 condivisioni e 380 “mi piace”. Se poi il numero di seguaci e di “like” si trasformeranno pure in consenso politico, questo si vedrà solo il 31 maggio, in occasione delle elezioni regionali.