Si prevede un record di partecipanti per la ventunesima Maratona di Roma

Non si sa ancora se superego Ignazio Marino, sindaco della città e patito del pedale, vi prenderà parte. E, tutto sommato, pensiamo sia meglio per lui e per la Capitale intera che ciò non accada. Non foss’altro per il brusio di disapprovazione che potrebbe levarsi al suo passaggio. Quel che sappiamo, invece, è che la ventunesima edizione della  Acea Maratona di Roma, evento IAAF Road Race Gold Label, in programma domenica 22 marzo 2015, nelle fascinose vie della Città Eterna sarà una di quelle più partecipate di sempre. Per la quarta volta nella storia della maratona capitolina che saluta l’inizio della primavera, infatti, sono state superate le 15.000 richieste di partecipazione.

Maratona da record

Le iscrizioni, chiuse nello scorso week end, sono state ben 15.456.  I runner (corridori) iscritti rappresentano tutto il mondo:  8.344 gli italiani (pari al 54%) e 7.112 (il 46%) quelli provenienti da ben 110 nazioni dei cinque continenti. Ma i numeri della maratona romana non si fermano qui. I disabili iscritti sono infatti 68. Mentre la Francia, con oltre 1500 iscritti, è la seconda nazione rappresentata dopo l’Italia. Per quanto riguarda il genere, netta è la prevalenza maschile: gli uomini sono 12.398 (80,2% del totale), mentre le donne 3.058 (19,8%). I maratoneti che prendono parte per la prima volta alla manifestazione di Roma sono 2875 (18,2% del totale). Infine, sono 42 i podisti che hanno portato a termine le precedenti 20 edizioni e che si sono iscritti per la ventunesima volta. Buon divertimento a tutti.