Roma, rumena accoltellata dall’ex convivente alla fermata del bus

Una donna di 31 anni, di nazionalità rumena, è stata accoltellata alla fermata di un autobus a Roma sud intorno alle 15 in via Cristoforo Colombo all’altezza di piazza Dei Navigatori, nel quadrante sud della città, in prossimità della zona di Tor Marancia. La donna è stata ferita all’addome e al collo ed è stata trasportata d’urgenza, ma cosciente e vigile, in ospedale dal 118 intervenuto sul luogo dell’aggressione.

E’ stata accoltellata dall’ex compagno. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative l’uomo, un connazionale, non si rassegnava alla fine della loro storia nonostante fossero trascorsi diversi mesi. Forse oggi i due avevano un appuntamento per chiarirsi, ma sarebbe nata una lite e l’uomo ha estratto un coltello a serramanico colpendo la sua ex. Ad assistere alla scena, terrorizzati, alcuni cittadini che sono stati poi ascoltati dalla polizia. L’uomo è stato bloccato poco dopo mentre cercava di allontanarsi e portato al commissariato Tor Carbone. E’ stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, ricoverata all’ospedale San Giovanni e sottoposta a un intervento chirurgico, non sarebbe in pericolo di vita.