Nigeria, kamikaze di Boko Haram fa strage in un mercato

Un presunto kamikaze di Boko Haram ha ucciso almeno 10 persone in una esplosione presso un mercato di Maiduguri, in Nigeria. Dal 2009 ad oggi Boko Haram ha ucciso in Nigeria più di 13mila persone.
Proprio ieri era stata rilasciata la missionaria americana della Free Methodist Church, Phyllis Sortor, rapita da uomini armati il mese scorso in una scuola in Nigeria. La donna, di 71 anni, era stata prelevata il 23 febbraio, mentre si trovava alla Hope Academy, una struttura che ha sede a Emimoro, nel centro del Paese. L’annuncio della sua liberazione è stato dato dal vescovo David Kendall, sul sito della Free Methodist Church Usa. All’indomani del suo sequestro, i rapitori avevano chiesto un riscatto di 300 mila dollari.