Lupi guiderà il gruppo Ncd alla Camera. Nunzia De Girolamo pensa alla Lega?

E adesso che accadrà nel Nuovo centrodestra di Alfano? È quasi certo che il dimissionario Lupi andrà a guidare il gruppo a Montecitorio al posto di Nunzia De Girolamo. E proprio lei potrebbe essere la seconda esponente dell’Ncd, dopo Barbara Saltamartini, a bussare alle porte di Salvini o almeno questa è la voce che corre a Montecitorio.

Salvini: diversi esponenti Ncd in uscita credono in noi

Al punto che la domanda viene girata al segretario della Lega Salvini che risponde:  “Un’Opa su Ncd? Non siamo al mercato, non cerco gente. Il mio è un progetto politico. Ci sono diversi esponenti in uscita da Ncd che credono nel nostro progetto. Se ci credono davvero e si sono resi conto che Alfano è un nulla, sono pronto a ragionare con chiunque”. Non proprio una smentita, quindi, anche se sui nomi Salvini non si sbilancia ma persiste negli affondi contro Alfano: “Da parte di Alfano c’è stato squallore politico e umano. Non è il primo caso per cui la sua poltrona viene prima di tutto il resto. Mi stupisco che una persona così guidi ancora il suo partito”.

Sondaggi: restano stabili Ncd e Lega

Lo scandalo Grandi Opere non sembra intanto avere avuto conseguenze sulle intenzioni di voto: secondo il cosnueto sondaggio del venerdì di Agorà (Raitre) i partiti restano sostanzialmente stabili, compreso il Ncd (2,7) che non viene penalizzato dall’affaire Lupi mentre  la Lega di Salvini è sempre terza al 13,5%