Los Angeles, è bufera sul senzatetto ucciso dalla polizia a colpi di pistola

Un senzatetto di colore è stato ucciso a Los Angeles da agenti di polizia nel quartiere popolare di Skid Row. Il video, postato su Facebook da un cittadino che ha assistito agli eventi, mostra una violenta lite tra un uomo e le forze dell’ordine. «Getta l’arma», si sente urlare nel video, poi cinque colpi di pistola e l’homeless inerme a terra. Il portavoce della polizia – il sergente Barry Montgomery – ha dichiarato al Los Angeles Times che gli agenti stavano rispondendo alla segnalazionde di una rapina nella zona.

5 colpi di pistola sul senzatetto

Poi – stando sempre alla ricostruzione delle forze dell’ordine – i poliziotti si sarebbero avvicinati al clochard «per parlargli». Ma quest’ultimo avrebbe reagito e opposto resistenza, fino ad arrivare a una «lotta per una delle armi di un agente». Quindi gli spari. Steve Soboroff, presidente della commissione della polizia di Los Angeles, ha chiesto attraverso i media di «non dare giudizi affrettati. Non è giusto per la famiglia della vittima, per la sua memoria o per gli ufficiali». Ma le immagini stanno a già alimentando nuove tensioni con la polizia americana. Il video mostra almeno sei agenti del dipartimento di Los Angeles tentare di neutralizzare con la forza il senzatetto, che colpiscono ripetutamente dopo aver avuto un alterco in strada. Poi si sente almeno un agente sparare 5 colpi di pistola che hanno ucciso l’uomo. 

Circostanze da chiarire

Le circostanze dell’incidente non sono ancora chiare. Nelle immagini si vede un uomo agitare qualcosa contro gli agenti mentre questi cercano di sopraffarlo e lo gettano a terra dove iniziano a picchiarlo. In primo piano gli agenti si gettano su un altro uomo che aveva raccolto uno dei loro manganelli con cui stavano colpendo il primo senza tetto, che si intravede sullo sfondo. Ad un certo punto mentre gli agenti continuano a colpire il senzatetto si sente una voce urlare «getta la pistola» e subito dopo in rapida sequenza vengono esplosi 5 colpi di pistola. La gente intorno, che ha ripreso la scena con un telefonino impreca e urla: «L’avete ammazzato….abbiamo registrato tutto». Il senzatetto è stato dichiarato morto all’ospedale dove è stato portato Secondo il Los Angeles Times gli agenti erano intervenuti per rispondere ad una richiesta di intervento per furto e un testimone riferisce che la vittima stava combattendo con un altro senzatetto nella sua tenda.