Ora è ufficiale: la coppia di cuori Bondi-Repetti lascia FI e passa al Misto

Sandro Bondi e Manuela Repetti hanno deciso di lasciare il gruppo di Forza Italia al Senato ed iscriversi al gruppo Misto. I due esponenti azzurri, interpellati telefonicamente, non hanno però voluto aggiungere alcun commento alla decisione di dire addio a Forza Italia. La notizia di lasciare Forza Italia arriva a meno di un mese dall’incontro, il tre marzo scorso ad Arcore, che i due senatori ebbero con Silvio Berlusconi. Il Cavaliere infatti riuscì in quell’occasione a sedare i malumori evitando in extremis l’addio al partito che la Repetti aveva annunciato in una lunga lettera al Corriere della Sera. Questa decisione però, stando a quanto si apprende, appare irreversibile. Il duo Bondi-Repetti lascia gli azzurri.

La lettera Bondi-Repetti del 2 marzo

Lo scorso mese l’ex fedelissimo di Berlusconi, in una lettera, aveva usato parole dure nei confronti del centrodestra italiano definito “privo di una strategia per il futuro” e aveva usato parole di apprezzamento per il premier Renzi “che rappresenta la prima vera cesura rispetto alla tradizione comunista”.«Forza Italia sta vivendo una profonda crisi per diversi motivi», aveva invece scritto il 2 marzo scorso la senatrice di FI Manuela Repetti in una lettera al Corriere nella quale ringraziava il leader del suo partito, si dichiarava «grata» per l’opportunità politica ricevuta, ma annunciava che sarebbe andata nel Gruppo misto, forse anticipando il compagno Bondi. «L’azzoppamento del nostro leader, il presidente Silvio Berlusconi, con la conseguenza di un centrodestra senza più un punto di riferimento; l’arrivo di Renzi a capo del Pd, ma con una personalità politica ricca di sfumature e difficilmente incasellabile a sinistra, riuscendo dunque ad attirare consenso anche al centrodestra; una vera e propria guerra interna a Forza Italia per la successione», scriveva la Repetti. Poi, dopo qualche ora, dopo la cena ad Arcore, era arrivato il ripensamento e la decisione di restare in Forza Italia, oggi nuovamente rinnegata dalla coppia Bondi-Repetti.