Assessore in pigiama a Fiumicino, pioggia di sfottò: “Vai a dormire”

Sfottò sul web, critiche dal mondo politico. Con degli amici e colleghi si è presentato in pigiama da McDonald’s per avere una colazione gratis, come invitava una manifestazione lanciata dall’azienda in tutta Italia, ma il suo gesto ha creato una polemica politica a Fiumicino. Protagonista il ventiduenne assessore all’Urbanistica, Ezio Di Genesio Pagliuca, criticato dall’associazione Culturale 2Punto11, schierata a destra. E ora è chiamato ironicamente da tutti “l’assessore in pigiama“. E su facebook battute sferzanti: “Vai a dormire, che è meglio”.

 L’assessore in pigiama per farsi fotografare

«Promuovono a parole i prodotti a zero chilometri e poi un secondo dopo te li ritrovi in pigiama da McDonald’s pronti a farsi fotografare per avere una colazione gratis – si legge nella nota del’associazione 2Punto11 – I selfie del pigiamato assessore in compagnia di giovani colleghi di uno staff, davanti a McDonald’s, sono uno schiaffo all’imprenditoria locale, oggi sbeffeggiata da una amministrazione che continua a predicare bene e razzolare male». Tenta di metterci una pezza l’assessore Pagliuca: «Sto ricevendo moltissime telefonate da parte di amici, familiari e conoscenti che si complimentano per le splendide foto che mi ritraggono in pigiama insieme ad alcuni amici e diventate oggetto di un comunicato stampa del 2punto 11. Proprio l’associazione che in passato mi ha accusato di essere un grigio burocrate, molto più vecchio dei miei 23 anni, oggi mi fa il regalo di ringiovanire d’un colpo la mia immagine. Non meritavo tanto e non posso fare a meno di esprimere pubblicamente la mia gratitudine agli art director del 2punto 11 per la campagna promozionale che hanno realizzato». Parola dell’assessore in pigiama.