Usa, un «bacio» di Margaret Thatcher è un cimelio: venduto a 3000 euro

Un bacio di Margaret Thatcher venduto per 3000 euro. Più esattamente: ad essere battuto all’asta è stato un cimelio, un fazzoletto con l’impronta della bocca della Lady di Ferro. Fazzoletto ritrovato, nel 2000, da un addetto alle pulizie nella stanza dell’Ohio Theatre di Columbus, poco prima che l’ex premier britannico prendesse parte ad una conferenza. Oggi, quello che per l’uomo era stato un ricordo da conservare è divenuto per l’appunto un cimelio assai conteso e perciò venduto da un sito per collezionisti. Una idea intelligente che ha fruttato un buon gruzzolo.

Cifre consistenti per ogni cimelio

C’è da rilevare che negli Stati Uniti ogni cimelio della Thatcher è sempre andato a ruba. The Iron lady infatti, nota per la sua amicizia con Ronald Reagan, ha sempre avuto nugoli di aficionados. Gente disposta a sborsare cifre consistenti por di accaparrarsi qualcosa che sia appartenuto a lei. È così che una bottiglia di champagne firmata dalla Lady è stata venduta a 45 mila dollari mentre per le sue borse i collezionisti hanno raggiunto cifre non inferiori ai 65mila dollari.