Taiwan, aereo di linea cade nel fiume dopo il decollo (video)

Le eccezionali immagini con un telefonino di un videoamatore di Taipei (il video nelle immagini di un telegiornale asiatico) hanno documentato l’incidente aereo che ha provocato 19 morti. È accaduto a Taiwan, dove un volo commerciale con 58 persone a bordo ha sfiorato un ponte poco dopo il decollo ed è caduto in un fiume nella capitale Taipei. Secondo il direttore dell’authority per l’ aviazione Lin Chi-ming, vi sarebbero due morti, ma l’Agenzia taiwanese Central News ne menziona tre. Dieci persone sarebbero già state tratte in salvo mentre non si hanno ancora notizie certe sul destino degli altri passeggeri del volo della TransAsia Airways. I media taiwanesi hanno diffuso immagini dell’aeroplano in acqua, ad alcune decine di metri dalla riva del fiume Keelung. La Cna ha riferito che il volo, partito da Taipei alla volta dell’ isola di Kinmen, ha perso il contatto con la torre di controllo alle 10:55 ora locale e che la fusoliera è precipitata nel fiume Keelung vicino all’aeroporto di Sungshan. L’ aereo è un ATR 72 di costruzione francese con due piloti. La fusoliera dell’aereo è stata vista semisommersa nel fiume, con passeggeri e soccorritori in piedi sui rottami o che cercano a nuoto di raggiungere la riva. L’incidente è avvenuto solo pochi mesi dopo quello in cui un altro ATR 72 della TransAsia si è schiantato durante un tentativo di atterraggio sull’ isola di Penghu, al largo di Taiwan, uccidendo 48 persone e ferendone altre 10. In quel caso, occorso nello scorso luglio, fu il maltempo e la scarsa visibilità la probabile causa dello schianto.