Supermagic Meraviglia, la magia sino a domenica abita a Roma

La magia abita a Roma. Almeno sino a domenica, quando si concluderà la dodicesima edizione di Supermagic. Il festival internazionale di arti magiche, in scena tutte le sere al Teatro Olimpico, ha anche quest’anno strabiliato adulti e piccini, ottenendo un costante “tutto esaurito”. Fatto che sta consigliando gli organizzatori ad allungarlo di una settimana fin dalla prossima edizione. Meraviglia è il titolo voluto quest’anno. E meravigliosa ed entusiastica è stata la risposta del pubblico della Capitale per lo sforzo organizzativo e per la qualità del parterre scelto sempre con la massima attenzione da Remo Pannain, cuore e motore della manifestazione.

I maggiori talenti dell’arte magica

Ogni anno, infatti, una lunga ed accurata selezione porta sul palco dell’Olimpico i maggiori talenti dell’arte magica. Talenti che affascinano e coinvolgono il pubblico producendosi in numeri di assoluta bravura. Prestigiatori, manipolatori, mentalisti e illusionisti provenienti da ogni angolo del Globo si alternano per la gioia e lo

stupore di adulti e ragazzi. E quest’anno, Meraviglia è stata  per l’appunto disegnata come un un viaggio emozionante:tra sorprese continue e momenti inattesi e straordinari gli artisti infatti si alternano sul palco e, grazie alla qualità delle performance, ottengono dal pubblico attenzione e applausi a scena aperta.

Magia e allestimenti speciali

Il francese Enzo Wayne (illusionista), gli statunitensi Joseph Gabriel (prestigiatore) e Tony Chapek (illusionista),il manipolatore taiwanese Po Cheng Lai, insieme agli italiani Ottavio Belli (illusionista), Luca D’Agostini (prestigiatore) e le mirabili composizioni di ombre del duo  Carlo Truzzi e Simona accompagnano lo spettatore in un coinvolgente viaggio nel mondo della magia sotto la guida esperta di Sergio Bustric, straordinario artista e fantasista nostrano. Uno speciale allestimento tecnico con luci e proiezioni sensazionali, effetti speciali innovativi e musiche originali fanno da degna cornice a quello che ormai è un vero e proprio evento annuale al quale non mancare.

 

magic1