Si rifanno vivi a Copenaghen: spari contro il vignettista anti-Maometto

Ci sarebbero almeno due feriti, tra cui un agente in borghese, in una sparatoria avvenuta in un coffe-bar a Copenaghen durante un incontro pubblico sulla libertà di espressione, al quale partecipava Lars Vilks, artista autore di numerose caricature del profeta Maometto nel 2007. Lo ha riferito il canale TV2. Le vignette di Lars del 2007 sono quelle che furono riprese anche da Charlie Hebdo. Le prime notizie parlano di un killer che ha sparato almeno 30 colpi.

Convegno su «Arte e blasfemia»

Il convengo si intitolava «Arte, blasfemia e libertà di espressione». Helle Meret Brix, organizzatore dell’evento ha precisato che Vilks non è stato colpito. L’artista svedese da quando si trova in Danimarca vive sotto scorta. Il coffé-bar a Copenhagen è noto per organizzare concerti jazz. Niels Ivar Larsen, uno degli artisti presenti al convegno ha confermato di avere visto due feriti.