Sondaggio Ipsos, il 90% degli elettori azzurri pronto a consegnarsi a Salvini

Gli elettori del centrodestra pronti a consegnarsi nelle mani di Matteo Salvini come leader della coalizione. Secondo il sondaggio Ipsos per il Corriere della Sera, la  svolta nazionale del segretario leghista piace e sta dando i suoi frutti, a tal punto che proprio tra gli elettori di Forza Italia quasi il 90% ci crede fortemente.

Salvini convince il Sud

Cresce, dunque, la fiducia negli elettori azzurri per Salvini, cresce la speranza che possa interpretare quell’anti-renzismo fortemente diffuso nella base di Forza Italia. Gli elettori interpellati non fanno fatica a consegnare a Salvini le chiavi per rendere competitivo il centrodestra contro il Pd di Matteo Renzi. Il sondaggio Ipsos fotografa il temometro politico delle ultime settimane, che hanno visto un testa a testa tra  Forza Italia e Lega per il primato nel centrodestra (entrambi i partiti sono dati tra il 13 e il 14 per cento). Il cambiamento di prospettiva in chiave nazionale su cui Salvini si sta spendendo risulta convincente per gli elettori, soprattutto quelli del Sud e delle isole dove il 40 per cento vede positivamente questo cambio di passo del leader del Carroccio.

La lista “Noi con Salvini”

Il sondaggio Ispos si sofferma sull’ipotesi ventilata da Salvini di correre alle prossime regionali del Centro Sud con il simbolo “Noi con Salvini”: l’ipotesi  otterrebbe il 59% dell’elettorato che abitualmente aveva dato il voto a Forza Italia nelle altre competizioni elettorali regionali: piace al  78 per cento dei leghisti e produce “appeal” anche in  un terzo dell’elettorato meridionale.