Naufragio Concordia: Schettino condannato a 16 anni

Francesco Schettino è stato condannato a 16 anni di reclusione e a un mese di arresto per il naufragio della Costa Concordia. E’ quanto ha stabilito il tribunale di Grosseto. Nel corso di uan dichirazione spontnaea in aula l’imputato ha dichiarato di essersi assuno tuttte le sue responsabilità. Poche ore prima della sentenza Schettino  avev aanche provato a scaricare tutte le colpe sulla Costa Crocere: “A poche ore da una sentenza, in un processo che avrebbe dovuto coinvolgere un’intera organizzazione e invece vede me qui come unico imputato, solo a poche ore dalla sentenza e non durante i tre anni della vicenda, l’azienda (Costa Crociere ndr) minaccia licenziamenti e trasferimenti per scaricare definitivamente le responsabilità determinate dalle carenza di alcuni settori che la compongono”.