Londra contro Twitter a luci rosse: 500mila immagini porno al giorno

Sembra incredibile, ma a Londra siamo arrivati all’allarme per Twitter a luci rosse. Questo che è appunto uno dei social più amati ed utilizzati al mondo è infatti al centro di alcune iniziative dei parlamentari inglesi. Iniziative che chiedono di porre un argine al flusso oramai ininterrotto di immagini porno veicolate senza alcuna protezione per gli utenti. Si tratta di circa 500mila le immagini pornografiche che ogni giorno vengono pubblicate senza filtri o censure su Twitter. Un allarme preciso, lanciato dal quotidiano “Daily Mail”, secondo cui il social network è ormai il mezzo preferito per la diffusione di contenuti a luci rosse molto spesso rivolti ai più giovani.

Luci rosse da filtrare

È per questo che i deputati britannici hanno criticato il colosso americano, ricordando e stigmatizzando la sua resistenza a bloccare o filtrare questo tipo di contenuti che possono facilmente essere visti da chiunque. C’è da aggiungere che i dirigenti di Twitter sono finiti sotto accusa anche per non aver preso parte ad un incontro organizzato dal governo di Londra per contrastare la pornografia online. In quell’occasione si erano limitati ad offrire la partecipazione di un loro rappresentante via telefono da Dublino. Atteggiamento esattamente opposto a quello tenuto da altri colossi, come Facebook e Google, che avevano invece dato la loro adesione.