Clamoroso flop del tour mondiale di Grillo: biglietti invenduti, saltano le date

Doveva essere il suo “roadshow” internazionale, una tournee per l’Europa che si sarebbe spinta anche al Town Hall di New York, uno dei più prestigiosi della Grande Mela. Ma Beppe Grillo sembra aver fatto retromarcia: perché il tour de “il Rabdomante” che doveva portare sui palchi europei e statunitensi tra il 13 marzo e il 14 aprile risulta sostanzialmente annullato quasi per intero. La scoperta è del sito “Vanghettate.it”. Il giornalista Caris Vanghetti ha controllato uno ad uno i siti web dei teatri stranieri che avrebbero dovuto ospitare il nuovo spettacolo di Grillo, scoprendo che al momento sette date su otto risultano cancellate. Sono state, in particolare, soppresse le rappresentazioni di New York, Londra (dove vengono fornite le istruzioni per ottenere la restituzione dei soldi per coloro che hanno già acquistato i biglietti), Locarno, Zurigo, Colonia, Stoccarda e Monaco. L’unica data per ora in piedi rispetto a quelle inizialmente pubblicizzate con ampio risalto sul sito “beppegrillo.it” per il “Rabdomante Tour” è, dunque, quella del 30 marzo al Cirque Royale di Bruxelles. Tuttavia, sostiene Vanghetti, per la rappresentazione nella capitale belga “di posti disponibili ce ne sono ancora moltissimi”.

Una lunga serie di spettacoli soppressi

Sempre che il comico non decida di sostituire i teatri prescelti con altri, ad ora, gli show previsti nei teatri indicati sulla pagina dedicata al Rabdomante tour nello stesso blog di Grillo risultano ad una verifica effettivamente cancellati, fatta eccezione per la rappresentazione a Bruxelles. Andando a prenotare sui siti dei teatri indicati dal blog di Grillo risulta infatti soppressa la data del 13 marzo al Town Hall di New York, così come per il 22 marzo a Londra allo Shepherd’s Bush Empire: in questo caso il sito dell’arena londinese riporta che l’evento è soppresso e non sono in programma nuove date, ma fornisce le istruzioni per ottenere la restituzione dei soldi per coloro che hanno già acquistato i biglietti. Il 25 marzo, si legge su “Vanghettate.it”, sarebbe stata la volta dello spettacolo al Palafelvi di Locarno, un piccolo teatro che non ha un sito internet con gli spettacoli in cartellone, in questo caso bisogna controllare sul sito indicato dal blog di grillo per acquistare i biglietti dello show per sapere che anche questo evento è stato cancellato. Stesso discorso per l’appuntamento del 26 marzo al Volkshaus di Zurigo, anche questa è una piccola arena che non ha un proprio sito internet con gli spettacoli in programma ma basta andare su internet per acquistare i biglietti all’indirizzo fornito dall’ex comico e si scopre che l’evento è annullato. Non va meglio per le date del 27 e 29 marzo rispettivamente al teatro Tanzbrunnen di Colonia e Schwabenlandhalle di Fellbach vicino a Stoccarda, entrambe cancellate. Destino simile per la serata del 14 aprile al Circus Krone di Monaco, dove l’evento è cancellato per quel giorno ma non esclude che possa essere fissato in un’altra data.