Francia: altro successo del Front National. Sarkozy in difficoltà

La candidata del Front National Sophie Montel è arrivata in testa al primo turno delle elezioni legislative suppletive del Doubs (Francia centro-orientale) con il 32,6% e al secondo turno affronterà il socialista Fréderic Barbier, arrivato al 28,85%, secondo i dati definitivi diffusi dalla prefettura. Lo scrutinio dovrà eleggere il successore in Parlamento del neo commissario europeo Pierre Moscovici. Resta invece escluso dal ballottaggio il candidato dell’Ump, principale partito di centrodestra, Charles Demouge, fermatosi al 26,54%. Una situazione che apre un dilemma per il partito dell’ex presidente Nicolas Sarkozy, chiamato a scegliere se dire ai suoi sostenitori di “fare sbarramento” contro il Front National di Marine Le Pen votando per il candidato socialista, o astenersi dal dare indicazioni di voto. Sarkozy, secondo fonti del suo entourage citate da Le Monde, propenderebbe per quest’ultima opzione, ma già in molti, all’interno del partito ma anche dalla maggioranza socialista, lo sollecitano ad intervenire per evitare che l’estrema destra conquisti un altro seggio all’Assemblea nazionale.