Foibe, Marino si pente e torna il Viaggio del Ricordo per le scuole

Dopo l’imperdonabile forfait dello scorso anno, a cui il centrodestra reagì con grande durezza e compattezza, quest’anno a Roma torna il viaggio degli studenti per ricordare le Foibe. Un atto dovuto che il Campidoglio, a quanto si apprende, sta mettendo a punto in varie tappe per risarcire un danno morale e storico che fece molto male.

La Casa del Ricordo

Il Campidoglio dunque sta organizzando Il Viaggio del Ricordo all’inizio di aprile:, che vedrà la partecipazione di 150 studenti delle scuole superiori di Roma accompagnati dai rispettivi docenti. La “ferita” dello scorso anno verrà anche rimarginata con l”inaugurazione della Casa del Ricordo in via di San Teodoro, prevista per giovedì 5 febbraio. La celebrazione delle vittime delle foibe prosegue il 7 febbraio, alle ore 11.00: c’è in agenda la deposizione di corone d’alloro al Monumento ai Martiri delle Foibe istriane, presso il Piazzale della Metro Laurentina e, a seguire, al Cippo ai Caduti Giuliano-Dalmati sulla via Laurentina, alla presenza delle autorità Municipali, Comunali, della Regione e della Provincia. Nella giornata del 10 febbraio il Giorno del Ricordo, è prevista nel pomeriggio, alle ore 15.00 una commemorazione solenne in Campidoglio, e precisamente nella Sala della Protomoteca.