Berlusconi, Fitto e la Meloni: intesa raggiunta per le elezioni in Puglia

Forza Italia sosterrà, insieme alle altre forze politiche del centrodestra, la candidatura del professor Francesco Schittulli alla Presidenza della Regione Puglia. Lo ha reso noto Silvio Berlusconi. La designazione sarà sottoposta per ratifica nei prossimi giorni ai competenti organismi di partito.

Il sì di Raffaele Fitto e Giorgia Meloni a Schittulli

«Apprendo dalle agenzie la scelta di Berlusconi su Schittulli come candidato presidente per la Regione Puglia. Ora un candidato c’è, e devo dire che l’amico Schittulli, che stimo da sempre, avrà il mio pieno sostegno», ha affermato l’eurodeputato azzurro Raffaele Fitto.

«Accogliamo con soddisfazione la scelta di Schittulli, alla cui candidatura Fratelli d’Italia ha già garantito da tempo il proprio sostegno e per la quale ha già iniziato a lavorare», ha commentato Giorgia Meloni. «Schittulli rappresenta la migliore espressione della società civile prestata alla politica, si è già distinto per capacità amministrative quando è stato chiamato a ricoprire il ruolo di presidente della Provincia di Bari e conta su un importante consenso popolare. Intorno a Schittulli il centrodestra si ricompatta per portare alla Regione Puglia una proposta di governo credibile e realmente alternativa al renzismo e alla sinistra».

Le parole del candidato alla presidenza

«Il presidente Berlusconi mi ha detto dell’adesione di tutta Forza Italia, mi ha fatto gli auguri e si è complimentato con me per essere riuscito a compattare tutte le forze politiche della coalizione – ha dichiarato Francesco Schittulli – siamo l’unica regione in Italia dove succede questo e penso sia di buon auspicio. Berlusconi mi ha anche detto che ora bisogna riprendere la Puglia e farla rinascere com’era prima di questi 10 anni, soprattutto per le aspettative sul lavoro».