Anche Serracchiani si fa il calendario, un po’ “velina” un po’ donna di potere

L’intenzione dichiarata era offrire un servizio ai cittadini e alla Regione, ma il calendario «2015 con la nostra gente, un anno di eventi», prodotto dalla Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia e dalla Pro Loco regionale, ha ceduto un po’ troppo al fascino della presidente Debora Serracchiani, provocando – pare – più di un imbarazzo.

«La “velina” Serracchiani»

«La “velina” Serracchiani sul calendario della banca», ha sintetizzato Il Giornale in un boxino che riprende la notizia e spiega che è stato il «mondo economico e bancario» a manifestare le maggiori perplessità per «la sviolinata fotografica» alla governatrice. La vicesegretaria del Pd compare come protagonista assoluta negli scatti che illustrano febbraio e giugno, rispettivamente con una foto di profilo mentre parla al microfono e una a mezza figura, in tuta, mentre partecipa a un evento sportivo. Poi ci sono le foto di gruppo.

Una celebrazione del potere

Ognuno degli scatti, è stato spiegato, doveva servire a valorizzare gli eventi promossi dalla Regione, in cui erano coinvolti anche Cari.Fvg e Pro Loco. Più d’uno però ha giudicato l’effetto finale come adatto a valorizzare più il potere politico che l’attività istituzionale, tanto che c’è chi è pronto a scommettere su un contraccolpo d’immagine per l’istituto di credito.

Serracchiani compiaciuta

Nessun problema, invece, per la Serracchiani che sul sito della Regione, nella pagina che rende conto di quando le è stato presentato il calendario, appare sorridente e soddisfatta. «È bene visualizzare gli appuntamenti di una Regione ricca di manifestazioni e questo calendario focalizza l’attenzione su alcune di queste in maniera puntuale e simpatica», ha detto in quella occasione la governatrice, per nulla preoccupata del fatto che un’operazione di questo tipo potesse creare anche a lei un danno di immagine.