Paura a Parigi: poliziotta investita davanti all’Eliseo. Ma non è terrorismo

Una poliziotta di guardia davanti al palazzo dell’Eliseo è stata investita deliberatamente stanotte da un’auto con quattro persone all’interno. La donna è rimasta ferita al ginocchio e alla schiena. Il presidente Francois Hollande si è recato sul posto. Parigi ha vissuto nuovamente momenti di grave tensione pensando a un ennesimo attacco dei terroristi islamici all’indomani della pubblicazione del nuovo numero della rivista Charlie Hebdo. Si è trattato invece solo di un incidente e la polizia ha escluso un atto terroristico. L’incidente è stato causato  da un’auto che procedeva in senso vietato e che che si è data alla fuga per evitare un controllo. Il conducente – spiega una  fonte della polizia al quotidiano Liberation – è un ragazzo di 19 anni che è andato nel panico e ha accelerato investendo la poliziotta. Dopo un inseguimento è stato arrestato e con lui una delle persone che erano a bordo dell’auto.