Il video che “incastra” Marino: «Il mio primo stipendio alla coop di Buzzi»

 

Il primo stipendio da sindaco di Marino devoluto in obbligazioni alla cooperativa “29 giugno” di Salvatore Buzzi: lo conferma lo stesso Marino in questo video. Com’è noto la cooperativa di Buzzi è il perno del comitato d’affari colluso con la criminalità su cui indagano gli inquirenti che seguono il caso Mafia Capitale. Il video dimostra che neanche l’attuale sindaco era impermeabile, dunque, alle pressioni della holding affaristica che teneva il suo saldo controllo sul Campidoglio e perciò, se vale per Gianni Alemanno la tesi del “non poteva non sapere”, essa va estesa anche a Ignazio Marino, che dimostra qui di “subìre” il “prestigio” di Buzzi e della sua cooperativa