Piero Pelù prosegue la sua sfida “trash” a Renzi con una foto imbarazzante

“Ah, gli amici napoletani. Quanto riescono ad essere sintetici e creativi. Vi amo!”. E sul profilo Facebook del cantante dei Litfiba compare una foto-trash: l’immagine di Renzi che mangia il gelato stampata sulla carta igienica. In effetti, a Napoli, da qualche giorno, di questa particolare carta con i volti dei politici impressi sopra, ne circola parecchia, ma oggettivamente va a ruba soprattutto quella del leghista Matteo Salvini. Pelù, per par condicio, le ha postate entrambe.

Una guerra di poltrone

La guerra tra Pelù e Renzi è in atto da tempo: entrambi fiorentini, dopo un idillio iniziale pare abbiano rotto per una questione di incarichi al Maggio Fiorentino. Proverbiali alcuni scambi di battute quando Renzi era ancora sindaco di Firenze: «Siccome non asfalterai niente e nessuno, come contribuente di Firenze ti chiedo se, finito il mondiale di ciclismo, sarai in grado di asfaltare le migliaia di pericolosissime buche che ci sono nelle strade della mia amata città». E fino a lì si era nel campo delle polemica politica. Ma da un veto momento all’altro, non appena Renzi è diventato premier, Pelù, in qualsiasi occasione, ha iniziato ad inveire contro il premier, accusandolo perfino di essere legato alla P2 di Gelli. Fino alla volgarissima carta igienica di oggi.

 Gli attacchi di Pelù a Renzi durante l’ultimo Concertone del 1° maggio