E gli immigrati trasferiti all’Infernetto si menano tra di loro. 4 feriti

Una rissa è scoppiata nella notte all’interno del centro di accoglienza dell’Infernetto, quello in cui sono stati trasferiti gli stranieri minorenni di Tor Sapienza. Sul posto è intervenuta la polizia, allertata dai residenti che avevano sentito delle urla arrivare dalla struttura di via Salorno. In molti sono anche scesi in strada preoccupati di quanto stava accadendo dentro “Le Betulle”.

Quattro feriti in ospedale

Secondo quanto si è appreso la rissa sarebbe scoppiata tra due gruppi di immigrati per un tentativo di prevaricazione l’uno sull’altro e sarebbe stata usata anche un’arma da taglio. Il primo bilancio parla di 4 persone trasportate in ospedale con ferite e contusioni.

Polizia e carabinieri sul posto

Nei giorni scorsi, subito dopo l’arrivo degli immigrati di Tor Sapienza, c’era già stata una lite all’interno del centro, anche in quel caso c’erano stati quattro feriti: quattro ragazzi egiziani medicati con punti di sutura alla testa. Dopo questo nuovo incidente il centro è rimasto presidiato da polizia e carabinieri anche per lo svolgimento delle indagini.