Paura a Roma, scoppia un incendio al Policlinico: evacuati i pazienti, nessun ferito

Un incendio è divampato questa mattina alla prima clinica chirurgica del Policlinico Umberto I di Roma. I pazienti sono stati evacuati dai vigili del fuoco intervenuti sul posto con cinque squadre. Le fiamme hanno interessato le camere operatorie, nei pressi dell’ingresso di via Lancisi. Secondo quanto si è appreso dai vigili del fuoco, l’incendio si è sviluppato in un locale al piano interrato adibito a deposito. Dalle prime informazioni sembra che non ci siano feriti. Nel luglio del 2012 un altro allarme per un incendio aveva costretto all’evacuazione del Pronto soccorso del nosocomio romano. In quell’occasione una coltre di fumo aveva avvolto prima i sotterranei del Pronto Soccorso e poi l’intero stabile propagandosi anche in altri reparti. L’intero Dipartimento di Emergenza e’ stato evacuato, gli accessi al 118 sospesi, mentre personale e pazienti sono scesi in strada per mettersi al sicuro. I vigili del fuoco in serata erano ancora al lavoro per individuare quali le cause esatte di quello che in un primo tempo sembrava essere stato un principio incendio ma che, a detta dei vertici del Policlinico, non aveva trovato riscontro dalla mancata presenza di fiamme. Tra le possibili cause la più accreditata sembrava essere quella di un malfunzionamento dell’impianto antincendio, andato forse in tilt a causa delle elevate temperature estive. In questo caso è invece da escludere un fattore dovuto alle condizioni climatiche.