Tentativo di rapimento per strada di una bimba di 2 anni: fermato un italiano

Tentativo di rapimento di una bimba di 2 anni stamattina a Roma. È accaduto intorno alle 10 nel quartiere Appio-Tuscolano, alla periferia della città. La piccola era per strada con la nonna quando un uomo si è avvicinato e a provato a portarla via. A bloccarlo i passanti che hanno chiamato il 113. L’uomo è stato arrestato per tentato sequestro di persona: si tratta di un italiano di 49 anni. Non è escluso che si tratti di una persona con problemi psichici. A quanto ricostruito finora, la bimba che ha compiuto 2 anni ad aprile, e non 5 come si era appreso in un primo momento, era in compagnia della nonna, una cittadina moldava, e del fratellino di 11 anni. Secondo quanto si è appreso l’aggressore, per cercare di portarla via, ha spinto la donna che nella caduta avrebbe sbattuto la testa contro un semaforo. Trasportata in ospedale è stata giudicata guaribile in 10 giorni. «Volevo salvare la bambina. Solo con me i bimbi stanno al sicuro. Non gli avrei fatto del male», avrebbe detto il 49enne italiano. L’uomo, un incensurato, era in stato confusionale e ha poi pronunciato frasi senza senso agli agenti del commissariato Appio.