Parte il primo esodo d’agosto: chi può va in vacanza

Sabato con traffico molto intenso sull’A4 in direzione di Trieste, in Veneto e Friuli, nella notte e dalle prime ore del mattino sull’A1 da Milano a Bologna, da Bologna a Firenze, sull’A14 da Bologna alle Marche. La circolazione dei veicoli è destinata a crescere nelle prossime ore. Da nord a sud sono segnalate code in molti tratti autostradali. In alcuni punti il traffico è congestionato, con qualche coda per incidenti di lieve entità. Al Traforo del Monte Bianco un’ora di attesa sul lato francese per l’ingresso in Italia. A Villa San Giovanni, sullo Stretto di Messina, l’attesa per l’imbarco verso la Sicilia è di due ore. Saranno ottocentomila le persone che useranno i treni per gli spostamenti in questo secondo esodo di agosto. È il quadro dell’attività di monitoraggio del traffico svolto da Viabilità Italia, il “Centro di coordinamento nazionale per fronteggiare le situazioni di crisi in materia di viabilità”. Dalle 7 di è di nuovo in vigore il divieto di circolazione dei mezzi commerciali di peso superiore a 7,5 t e terminerà alle 22, per riprendere domenica dalle 7 alle 23.
Ecco le situazioni più critiche dal nord al sud: A1: code a tratti per traffico intenso tra Lodi e Fidenza e tra Reggio Emilia e allacciamento A14 in direzione Bologna; rallentamenti tra Roncobilaccio e Calenzano, in direzione Firenze, per un incidente ormai risolto. A4: code causa incidente già risolto tra Brescia est e Peschiera in direzione est; code a tratti sul passante di Mestre all’altezza della interconnessione con l’A57 e Quarto d’Altino in direzione di Trieste; code a tratti tra Venezia est e Cessalto, tra San Stino di Livenza e San Giorgio di Nogaro per il traffico intenso; coda di 1 km alla Barriera di Trieste Lisert verso Trieste. A57 Tangenziale di Mestre: code a tratti a causa del traffico intenso tra Terraglio e bivio A27 in direzione di Trieste. A22: traffico rallentato con code a tratti causa traffico intenso tra Verona Nord e San Michele all’Adige-Mezzocorona in direzione Brennero; traffico rallentato causa traffico intenso in direzione opposta verso Modena tra Bolzano nord e San Michele all’Adige. A8: code tra Monte Olimpino e Chiasso per operazioni doganali. A14: code a tratti tra Bologna e Imola; code per 5 km causa traffico intenso tra Marotta-Mondolfo e Senigallia, più a sud tra Senigallia e Ancona code a tratti in direzione Ancona; A1: code per 5 km causa traffico intenso tra Santa Maria Capua Vetere e Allacciamento A30 Caserta-Salerno in direzione Napoli. A30: 6 km di coda tra Nocera e barriera di Mercato San Severino in direzione di Salerno per un incidente. In Liguria: A7 code per traffico intenso tra Genova Ovest e Genova Sampierdarena e code sul bivio A26/10 in direzione Genova verso Ventimiglia; traffico intenso tra inizio complanare Savona e Savona Vado in direzione Ventimiglia.
Circolazione ferroviaria: saranno 800mila i viaggiatori che nel secondo esodo di agosto sceglieranno le Frecce e i treni nazionali di Trenitalia per raggiungere o tornare dalle località di vacanza e per i propri spostamenti. Gli hub ferroviari, dove si concentrerà il maggior flusso di viaggiatori, sono Roma e Milano, in cui sono previsti in partenza e in arrivo rispettivamente 200mila e 250mila passeggeri. Numeri a cui si aggiungeranno le migliaia di passeggeri che viaggeranno sui treni regionali per le gite anche di un solo giorno in direzione delle località costiere.