“Cari ladri, se entrate vi ammazziamo”. A Forte dei Marmi i turisti russi si organizzano così…

“Cari ladri! Si avvisa che entrando nella proprietà si corre il rischio di lesioni gravi o addirittura la morte!”. È il messaggio, che ha sorpreso e indignato molti a Forte dei Marmi, affisso sul cancello di una villa affittata da una facoltosa famiglia russa nel quartiere di Roma Imperiale, come riferisce oggi La Nazione. Il messaggio, scritto in italiano e in inglese, è stato ieri rimosso dopo le proteste degli abitanti di Forte dei Marmi. Ma l’episodio ha rinfocolato la polemica mai sopita sugli atteggiamenti dei turisti russi a Forte dei Marmi, che qualcuno definisce “stravaganti”, e che invece per altri sono decisamente “non educati”. Il minaccioso messaggio pare fosse già stato affisso la scorsa estate ma nessuno ci avrebbe fatto caso. La villa è comunque protetta ora da due bodyguard.