Processo Ruby: Berlusconi assolto. «Il fatto non sussiste»

Assolto Silvio Berlusconi. Non era affatto scontato. I giudici della seconda Corte d’Appello di Milano hanno assolto il Cavaliere, imputato per concussione e prostituzione minorile nel processo Ruby, per entrambi i capi di imputazione. In primo grado l’ex premier era stato condannato a 7 anni. L’ex presidente del Consiglio, ha atteso la sentenza all’istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone, la struttura specializzata per l’assistenza ai malati anziani di Alzheimer, dove svolge l’affidamento in prova ai servizi sociali, come stabilito dalla sentenza di condanna del processo Mediaset. Il procuratore generale aveva chiesto la conferma della condanna, mentre gli avvocati difensori hanno invocato l’assoluzione piena.