Primarie di coalizione, nuove adesioni all’appello di FdI. Meloni: «Ora passare dalle parole ai fatti»

La petizione sulle primarie di coalizione lanciata nei giorni scorsi da Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale continua a raccogliere adesioni. Dopo la firma di oltre 50 tra leader ed esponenti dei partiti di centrodestra hanno sottoscritto il documento la senatrice Cinzia Bonfrisco, i deputati Fabrizio Di Stefano e Giovanna Petrenga, i sindaci Guido Castelli e Roberto Pella, e l’esponente di Forza Italia, Alessandro Cattaneo.   «Ringrazio ancora – ha dichiarato la presidente di FdI-An Giorgia Meloni – i vertici di Forza Italia, Lega Nord e Nuovo centrodestra, che hanno raccolto il nostro appello. Anche in vista delle imminenti sfide elettorali in alcune importanti regioni, auspico che si passi dalle parole ai fatti e che già la prossima settimana un tavolo lavoro composto dalle varie forze politiche del centrodestra possa iniziare a confrontarsi sulle regole delle primarie di coalizione».

Insieme con  Meloni, La Russa, Alemanno, Crosetto, c’erano, mercoledì scorso, a sottoscrivere l’appello, i rappresentanti di tutta la “vecchia” coalizione del centrodestra: Giovanni Toti, Raffaele Fitto, Laura Ravetto, Mara Carfagna per citarne solo alcuni di Forza Italia, Matteo Salvini segretario della Lega Nord ed il senatore del Carroccio Raffaele Volpi, Gaetano Quagliariello, Maurizio Lupi, Nunzia De Girolamo, Barbara Saltamartini e Fabrizio Cicchitto per Ncd.