Per la fine dell’estate arriva la lente più piccola del mondo: rivoluzionerà selfie, videochiamate e filmati

Vedute a 360° istantanee, senza distorsioni, e possibilità di comunicazioni immersive per i telefoni cellulari, i tablet e i dispositivi indossabili della generazione successiva. Con un solo nuovo prodotto ImmerVision (www.ImmerVisionEnables.com), azienda nordamericana innovatrice nel settore della generazione di immagini panoramiche, ha reso obsoleti gli ultragrandangolari (lenti fish-eye) e altri accessori fotografici analoghi, consentendo agli utenti di ogni dispositivo mobile e indossabile al mondo di ottenere foto a 360° senza precedenti. La nuova lente panomorfica (brevettata) da 3,8 mm creata da ImmerVision è il grandangolare più piccolo al mondo ed è stata pensata per essere integrata completamente nei telefoni cellulari e dispositivi indossabili più compatti; ciò nonostante permette di ottenere risultati che nessun’altra lente può offrire: vedute a 360° x 182° senza distorsioni, senza alcun bisogno di brandeggiare la fotocamera. «Se Ellen DeGeneres avesse avuto un telefono con questa tecnologia, il suo famoso selfie nella notte degli Oscar avrebbe mostrato un’immagine con un campo visivo molto più ampio, nitido e naturale, senza alcuna distorsione e senza bisogno di estendere il telefonino a più di alcuni centimetri di distanza dal suo corpo», afferma Pascale Nini, presidente e amministratore delegato di ImmerVision. Che continua così: «Immaginate le implicazioni per il potenziamento delle abitudini relative alle comunicazioni visive nel mondo e della capacità di visualizzare eventi in tempo reale, come paesaggi mentre si è in viaggio, eventi mentre ci si sposta, videochat, ricerca di appartamenti, conferenze e molto altro ancora. La tecnologia brevettata assicura immediatamente un’esperienza immersiva, indipendentemente dalla piattaforma o dal tipo di medium su cui l’immagine viene acquisita o pubblicata».

L’innovativa tecnologia di ImmerVision include la lente panomorfica e la funzionalità integrata di veduta a 360° all’avanguardia. Grazie a ottiche avanzate, brevettate e ad algoritmi speciali, questa tecnologia massimizza l’angolo visivo su pressoché qualsiasi dispositivo mobile o portatile a un angolo di 360° completo e inoltre offre piena compatibilità con lo standard ImmerVision Enables©, vantaggio non ottenibile con altri grandangolari e ultragrandangolari. Questa soluzione innovativa consente ai produttori di aggiornare i dispositivi con la capacità di offrire vedute panoramiche realistiche, restituendo veramente libertà di movimento ai dispositivi mobili. Inoltre, gli utenti possono operare sugli elementi visivi in modi senza precedenti. Tramite normali gesti sullo schermo tattile, possono cambiare vedute, ruotare immagini e angoli, visualizzare più di una veduta alla volta e anche interagire con più amici o colleghi su dispositivi diversi contemporaneamente da un solo schermo. La produzione è in corso e la tecnologia sarà integrata dai principali produttori di dispositivi elettronici. Kolen (http://www.kolen.com), fabbricante di lenti e moduli, recentemente ha ottenuto, per primo, la licenza da ImmerVision alla produzione di questa lente, la più piccola al mondo. Secondo Jong Jing Lee, presidente di Kolen, il prodotto dovrebbe essere disponibile entro la fine dell’estate del 2014.