Alemanno: Fratelli d’Italia dev’essere il Partito della Nazione, iniziando dalle primarie in Calabria e Emilia

Due sono gli obiettivi che devono essere raggiunti insieme: rendere vincente il partito della Destra e rifondare il Centrodestra. Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale riuscirà a essere veramente vincente se interpreterà fino in fondo il ruolo di Partito della Nazione, in modo simile (non identico) a quello che ha fatto Marine Le Pen con il Front National. Ho scritto un documento per contribuire al dibattito che si è aperto dentro il partito dopo le elezioni europee, anche per aggregare dentro un rinnovato Fdi–An tutti coloro che credono nella nazione italiana. Questo non significa chiudersi a destra ma contribuire alla rifondazione di tutto il Centrodestra attraverso lo strumento fondamentale delle primarie. Per questo è importante la petizione che abbiamo lanciato mercoledì scorso per convincere tutto il Centrodestra ad utilizzare questo strumento, a cominciare dalle elezioni regionali della Calabria e dell’Emilia Romagna che si terranno il prossimo autunno. Solo questa prospettiva può dare senso alla creazione di una nuova Carta di valori e di un nuovo “tavolo” del Centrodestra che rimetta insieme tutte le energie dei partiti e della società civile. Il mio contributo al dibattito è sul link

http://duepuntozero.alemanno.it/wp-content/uploads/2014/07/Come-si-costruisce-il-Partito-della-Nazione.pdf