Maltempo a Roma, Gra di nuovo allegato e un uomo rischia di annegare in auto

L’illusione è durata poco. La giornata era cominciata col sole, in barba alle previsioni del tempo, ma poi, nel primo pomeriggio, all’improvviso il cielo è diventato nero e si è scatenato l’ennesimo forte temporale sulla Capitale. Stesso film dei giorni precedenti, ma anche stesse scene. Il Gra allagato nello stesso tratto di domenica, un automobilista intrappolato nella propria auto con l’acqua che gli arrivava alle spalle, alberi e rami caduti sulle strade. Paura per quindici bimbi in una ludoteca allagata. E le previsioni parlano di una nuova allerta per domani. Un deja vu, dunque, quello sul Gra proprio nei pressi di quella “maledetta” uscita Gregna Sant’Andrea, dove gli automobilisti infuriati sono rimasti ancora bloccati, senza la possibilità di avanzare o tornare indietro, davanti a quella che sembra una gigantesca “piscina”, mentre la coda cresceva. Momenti di paura nella sede di una ludoteca in via di Torrenova che oggi pomeriggio ospitava circa quindici bambini. A causa delle forti piogge si è allagato il primo piano della struttura. I piccoli, accompagnati dai loro assistenti, si sono rifugiati al piano superiore dell’edificio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia e la situazione si è normalizzata dopo pochi minuti. Panico per la sorte di un automobilista di 54 anni che, intorno alle 15.30 in via Casale della Sergetta, in zona Appia, si è ritrovato bloccato nella propria auto, con l’acqua che gli arrivava alle spalle. L’uomo è riuscito a contattare il 112 e ha raccontato ai carabinieri di essere intrappolato nella vettura dopo che, a causa di uno smottamento, la strada era stata invasa dall’acqua penetrata anche all’interno dell’auto. I militari, insieme ai vigili del fuoco e agli operatori della Protezione civile, lo hanno tratto in salvo. E sulla stessa strada i vigili del fuoco hanno prestato soccorso anche a un uomo di 69 anni rimasto bloccato nella propria auto a causa dell’acqua alta un metro. Allagamenti si sono registrati anche in altre zone della città. E come nei giorni scorsi, sono caduti anche alberi sulle strade, in particolare nella zona di Montesacro, dove il traffico è stato deviato. Intanto si profila per domani un’altra giornata caratterizzata da forti piogge su tutto il Lazio: a confermarlo, il Dipartimento di protezione civile che ha lanciato un’allerta, l’ennesima in pochi giorni, e un avviso di criticità idrogeologica nelle Zone di Allerta del Lazio con codice giallo.