Sul twitter cinese Gesù batte Mao. Effetti della censura: colpisce più la politica che la religione

I temi religiosi impazzano sul Sina Weibo, il twitter cinese, battendo di gran lunga le discussioni di carattere politico. È il dato, sorprendente, che emerge da una ricerca pubblicata sullo statunitense Tea Leaf Nation, l’e-magazine collegato alla rivista Foreign policy. Lo studio si basa sulla ricerca di alcune parole chiave, con risultati che non lasciano dubbi sul fatto che «su Weibo – spiega Tea Leaf Nation – è più facile parlare di Gesù che del presidente e segretario generale del partito comunista cinese, Xi Jinping». Qualche esempio dà le proporzioni del fenomeno: cercando la parola «Bibbia» si ottengono oltre 17 milioni di risultati recenti, mentre il «Libretto rosso» di Mao produce poco meno di 60mila riscontri tra commenti o citazioni; «congregazione cristiana» raccoglie quasi 42 milioni di post o commenti, mentre «partito comunista» solo 5.3 milioni. I cristiani in Cina sono aumentati considerevolmente negli ultimi anni: stime ufficiali parlano di 25 milioni, anche se molti ritengono che il numero reale si avvicini ai 60 milioni. Con tutta probabilità, però, la differenza di attenzione che si riscontra tra la Bibbia e il Libretto rosso va spiegata più con la scala di priorità della censura che con una maggiore tolleranza nei confronti dei credenti. Gli implacabili censori cinesi, che l’analisi chiama «piccolo esercito» e stima in 100mila unità, infatti, sarebbero particolarmente attenti agli argomenti «politicamente sensibili», che vengono cancellati in via prioritaria insieme a quelli che contengono commenti sui leader cinesi. Si spiegherebbe così quella che appare come un’anomalia e che contempla anche il fatto che Xi Jinping ha ottenuto su Weibo ”solo” 4 milioni di commenti, a fronte degli oltre 18 milioni su «Gesù». «Il che non vuol dire che i contenuti cristiani siano liberi dalla censura», avverte l’articolo di Tea Leaf Nation. Ne è dimostrazione il fatto che provando a fare una ricerca con le parole «chiesa sotterranea» si ottiene solo una pagina bianca al centro della quale campeggia la scritta «i risultati di questa ricerca non possono essere mostrati a causa delle norme e delle leggi locali».