Roma si prepara all’invasione per la giornata dei Papi santi: tutti i numeri dell’evento

Sarà un’ondata di migliaia e migliaia di pellegrini quella che ‘invaderà’ Roma per la canonizzazione dei due Papi, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, prevista per la settimana prossima, il 27 aprile. E la Capitale si prepara con un piano ad hoc che prevede una città ‘sorvegliata speciale’ dalle forze dell’ordine con San Pietro ‘off-limits’ e ad ‘accesso regolato’, Fori imperiali totalmente pedonali per più di due settimane, metro A e B no stop per tre giorni, oltre 2mila vigili urbani in campo e maxischermi non solo a San Pietro ma anche a piazza Navona, piazza Farnese e Castel Sant’Angelo. Il Viminale ha disposto l’intensificazione delle attività di prevenzione e controllo del territorio e degli obiettivi sensibili, che sarà assicurata attraverso l’assegnazione di 2.430 unità di rinforzo delle forze dell’ordine. Per l’evento sono attesi 800mila pellegrini, 61 delegazioni in rappresentanza di circa 54 Paesi, 19 capi di Stato, 24 primi ministri e 23 ministri. Via dei Fori imperiali sarà totalmente pedonalizzata da oggi fino al 4 maggio 2014. Stop al traffico quindi da piazza Venezia a piazza del Colosseo. Tra le ultime novità inserite nel piano del Campidoglio quella di San Pietro ‘off-limits’ con transennamenti e chiusure ‘modulari’ a largo raggio. Per evitare che i pellegrini si concentrino già dalla sera prima in piazza San Pietro e via della Conciliazione verranno interdette al traffico e anche ai pedoni. Il 27 aprile l’accesso dei fedeli in piazza sarà esclusivamente da via della Conciliazione a partire dalle 5.30 del mattino. Si cercherà quindi di fare un ‘accesso regolato’ all’area. Previsto anche un “corridoio di sicurezza” da Piazza Venezia a San Pietro, precisamente fino Porta Cavalleggeri. Una via interamente dedicata al transito delle delegazioni internazionali, alle forze dell’ordine e ad ambulanze. Per sabato 26 aprile in campo ci saranno 1.209 vigili nell’area del centro storico e 930 nel quartiere Prati-S.Pietro. Per domenica 27 aprile in centro ce ne saranno 1.011 mentre nell’area attorno al Vaticano sempre 930. Prevista infine la presenza h24 nella Capitale di 2.630 volontari della Protezione civile che distribuiranno 4 milioni di bottigliette d’acqua.