Arriva l’anti-Barbie, la bambola con le scarpe da ginnastica e le misure “normali”

Ha i capelli castani, altezza media, qualche chilo di troppo e veste scarpe basse: ribattezzata ‘Barbie normale’, è una bambola di nome Lammily. Se il progetto per la sua realizzazione riceverà adeguato supporto come sembra, Lammily potrebbe essere prodotta già a fine anno (la data presunta è novembre 2014) e magari arrivare nei negozi di giocattoli a rivaleggiare con la bellezza impossibile di Barbie.

Secondo quanto riferito, Lammily è la bambola disegnata dall’artista Nickolay Lamm usando come misure quelle di una donna media, fornite niente meno che dai Centers for Disease Control statunitensi che si occupano tra le altre cose anche di ‘fare conti’ sulla diffusione dell’obesità in Usa e sulle taglie ‘extralarge’ e che quindi conoscono bene le misure medie di una donna in carne e ossa. Misure ovviamente molto distanti da quelle di Barbie. La bambola Lammily, che non è prodotta dalla Mattel come la Barbie, arriverà sul mercato con lo slogan ”medio è bello” per ricordare alle bambine che la bellezza di Barbie è spesso un obiettivo impossibile da perseguire, e che il tentativo di raggiungere tali standard di bellezza può solo portare a forte frustrazione. Lammily si presenterà al pubblico in scarpe da ginnastica bianche – e non sarà sulle punte come Barbie perché la donna media non porta i tacchi; camicetta e pantaloncini corti di jeans. Lammily avrà il collo più tozzo e la testa più piccola, sarà più bassa e avrà i fianchi più larghi di Barbie, insomma le sue misure sono del tutto corrispondenti a quelle di una donna media di 19-20 anni.