Esuli giuliano-dalmati: domenica a Roma la prima edizione della Corsa del ricordo

Prende il via domenica 9 febbraio a Roma la prima edizione de “La Corsa del Ricordo”, manifestazione podistica organizzata dall’Asi Roma che nella volontà degli organizzatori ogni anno, nella domenica che precede il 10 febbraio, porterà i podisti romani a correre nelle strade del quartiere Giuliano-Dalmata di Roma, proprio quello che nel 1947 fu popolato dagli esuli delle martoriate zone dell’ex Jugoslavia, e che da essi prende il nome. La manifestazione è stata presentata nella sede del Coni dal presidente dell’Asi Nazionale Claudio Barbaro, alla presenza del responsabile della Commissione Sport di Roma Capitale Svetlana Celli, di Maurizio De Marco vicepresidente della Fidal Lazio e di Umberto Soldatelli in rappresentanza del Coni Roma e dei rappresentanti delle numerose associazioni giuliano dalmate presenti sul territorio italiano fra le quali Carla Cace (Associazione nazionale dalmata), scrittrice ed autrice di diversi libri sulle foibe; Donatella Schurzel (Associazione nazionale Venezia Giulia Dalmazia); Paolo Sardos Albertini (presidente della Lega nazionale delle associazioni giuliano dalmate); Roberto Sancin (Associazione dalmati nel mondo). «Questa iniziativa – spiega Roberto Cipolletti, presidente dell’Asi Roma – è stata fortemente voluta per porre l’accento su un evento storico che avrebbe meritato, sin dalla fine della seconda guerra mondiale, un risalto diverso da quello che avuto. Mi auguro che questa prima edizione sia solo l’inizio. “La Corsa del Ricordo” nelle, nostre intenzioni, dovrà diventare un appuntamento annuale, oserei dire un appuntamento con la nostra storia. Per non dimenticare». La gara, già inserita nel calendario Fidal ed entrata già da quest’anno a far parte del Grand Prix Lazio 2014, si dipanerà su un anello di 2,5 km da percorrere due volte per la gara competitiva, ed una sola volta per la non competitiva. Partenza ed arrivo da Piazza Giuliani Dalmati, proprio nel cuore del quartiere, alle ore 9,30.