In Italia non c’è certezza su niente, nemmeno sui debiti…

da Piero Sositivo.

Parte la rottamazione delle vecchie cartelle di Equitalia. Si pagherà in un’unica soluzione senza interessi quanto si suppone sia dovuto. Il condizionale è d’obbligo, in una nazione come questa neanche i debiti sono
certi. Vedasi il pasticcio mini-Imu e chissà quanti altri in precedenza. Allora i contribuenti onesti, quelli che ancora credono nell’articolo 3 della Costituzione, che pensano che davvero siamo tutti uguali davanti alla legge senza alcuna distinzione, possono tirare un sospiro di sollievo. Pur con lo sconto sugli interessi, i famosi 96 miliardi evasi dai concessionari delle slot machine saranno incassati con un pagamento in un’unica soluzione, permettendo di togliere Imu e Tares per un numero di anni sufficientemente lungo.