Hanna Montana dalla Disney alle canne: quello spinello in diretta mondiale che esalta la cultura dello sballo

«Ho trovato questo nella borsetta». Così Miley Cyrus, prima di accendersi uno spinello in diretta mondiale su Mtv, la rete più seguita dagli adolescenti. È la deprimente parabola di quella che a molti genitori è meglio nota come Hanna Montana, il personaggio tv amato delle bambine e delle teen ager del pianeta, Quello che era il volto simbolo di Disney Channel, ha scelto definitivamente la strada della ragazza cattiva (e cretina). Ad Amsterdam, per gli European Music Awards, la cantante americana ha spinto il suo personaggio oltre il limite della provocazione. Negli ultimi tempi la deriva semi-pornografica, con video espliciti e pose oscene, è diventata quasi routine. Ma sul campo del pop-porno, l’ex bambina prodigio arriva ultima, preceduta da esperte della materia come Madonna, Lady Gaga e Rihanna. A rimetterci, Mtv che aveva investito molto su questo evento, promosso con settimane di anticipo nella propria programmazione. La stessa Mtv vanta programmi per la sensibilizzazione delle giovani generazioni alla politica o una trasmissione dedicata alle adolescenti incinta, dedicato al valore della maternità. Operazioni meritorie, che avevano contribuito a fornire un’immagine positiva di Mtv, lontana dalla cultura dello sballo. La cerimonia di premiazione di quelli che sono dei veri e propri Oscar della musica europea, hanno visto premiati  per l’Italia Marco Mengoni, per la miglior canzone il “clone” di Michael Jackson, Bruno Mars, come migliore interprete femminile Katy Perry, miglior interprete maschile Justin Bieber, come miglior gruppo One Direction, un riconoscimento speciale è stato assegnato al rapper Usa Eminem e, come miglior video, è stato premiato proprio quello di Miley Cyrus (in cui compare nuda). Nella prima esibizione la cantante americana si è presentata in versione “castigata” ma ha trasformato il palco in una delle consuete scene “hot” con una ballerina nana vestita in latex nero. Non paga, alla fine della seconda esibizione, quel che un tempo era Hanna Montana si è accesa uno spinello e ha pensato bene di mandare tutto il suo edificante passato in fumo. In ogni senso.